PIDE, il pane turco

0
308
pide_pita_Turkish_bread_food_panificando.it

Uno dei piatti più preparati durante il Ramadan in ‪‎Turchia‬, la ricetta della pide (o più comunemente conosciuta come pita), il famoso pane turco!

pide_pita_Turkish_bread_food_panificando

Ingredienti:

  • 500g di farina
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 300ml di acqua tiepida
  • 125ml di latte tiepido
  • 1 cucchiaio di burro morbido
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 125ml di yogurt intero
  • spezie: semi di sesamo, semi di nigella

Preparazione:

In un grande recipiente, disporre la farina a fontana, aggiungere il lievito e mescolare con le dita. Dopo di che, aggiungere l’acqua tiepida e mescolare al composto di farina e lievito servendosi di una forchetta. Ripetere l’operazione con il latte tiepido. Aggiungere poi il burro morbido e l’olio d’oliva e mescolare il tutto. In ultimo, aggiungere il sale e lo zucchero.

A questo punto, iniziare a lavorare la pasta con le mani all’interno del recipiente per una quindicina di minuti. Dopo di che, trasferire l’impasto su un piano di lavoro infarinato e lavorare per altri 5 minuti, finché l’impasto non risulti molto soffice. In caso risultasse ancora duro, aggiungere olio d’oliva e lavorare ancora un po’.

Una volta ottenuta una massa liscia e morbida, coprirla con un canovaccio e lasciarla riposare per almeno 2 ore in un luogo tiepido.

Passate le due ore, l’impasto dovrebbe aver raddoppiato il volume. A questo punto, su un piano da lavoro infarinato, dividere la massa in due parti uguali servendosi di un coltello affilato.

Da ciascuna delle parti di impasto, lavorare la massa con le dita fino ad ottenere delle pagnottelle di circa 1cm e mezzo di spessore. Poi, disporre le pide su una leccarda da forno infarinata.

In una ciotola, mescolare lo yogurt con il tuorlo d’uovo e spennellare quest’emulsione sopra le pide generosamente. Dopo di che, cospargerle con i semi di sesamo e di nigella.

Cuocere per 30 minuti in forno preriscaldato a 220°, avendo cura di mettere alla base del forno una leccarda piena d’acqua per ottimizzare la cottura.

Una volta dorate in superficie, sfornare le pide e servirle ancora calde.

Fonte: Roberta Papaleo – Arab Press